Pubblicato il Lascia un commento

CLUBBERS A VARESE : MODALITA’ SOPRAVVIVENZA

banner-metropolitana-varese

Dopo il primo articolo su Milano, oggi andremo ad aggiungere un’ altra importante guida dedicata alla sopravvivenza dei clubbers nel mondo. Come da titolo oggi resteremo sempre in Lombardia e faremo focus su Varese.

Per questo importante speciale ci supporterà Sibe del collettivo This is not, e come già vi abbiamo spiegato negli articoli con il vostro supporto nella zona dei commenti alimenteremo questa sezione mantenendola aggiornata il più possibile cercando di stare al passo con la velocità dei cambiamenti che volenti o dolenti ormai ci circondano.

Senza perderci in ulteriori indugi andiamo a scoprire chi si è reso disponibile ad affrontare con noi questo argomento.

this-is-not-vareseMi chiamo Andrea Salvetti ma tutti in città mi conoscono come Sibe. Sono insieme al mio socio Marco Dassi, fondatore del party This is not, evento punto di riferimento a Varese dal 2012 . Prima di This is not però ho avuto una carriera come PR per i i principali locali della Lombardia ( Amnesia, Fluid, Hollywood, De Sade, Pervert, … ) e successivamente come DJ sia per i locali della nostra provincia e successivamente per This is not appunto.
Nel 2017 ho deciso di lasciare le vesti da DJ ed occuparmi solo dell’organizzazione degli eventi del nostro gruppo denominato Soundart Events.
Le persone mi conoscono principalmente per questo, in una piccola realtà come quella Varesina non siamo mai stati in molti ad occupare il ruolo di PR e negli anni ho creato e coltivato la mia rete di contatti portandola a crescere e a seguirmi evento dopo evento.
Ho sempre preso l’argomento della notte con molta serietà e professionalità vedendola come una vera opportunità lavorativa e non come un passatempo temporaneo. Serietà e sincerità credo che siano le caratteristiche principali che hanno portato le persone a seguirmi nei vari eventi organizzati.

QUALI SONO I PUNTI DI ARRIVO A VARESE?

Varese può considerarsi una città strategica in quanto si trova sul confine con la Svizzera e dista solamente 40 km da Milano. L’aeroporto di Malpensa si trova appunto in provincia di Varese e questo ci permette di essere raggiungibili comodamente da tutti, djs’ compresi.
Inoltre anche grazie alle ferrovie Nord e alle ferrovie dello Stato possiamo ritenerci fortunati in termini di raggiungibilità.
Varese centro non dispone di tantissimi parcheggi, soprattutto nel weekend si fa molta fatica a trovarne uno e sono per la maggior parte a pagamento.

Tra le info proposte dal sito del comune facciamo un breve riassunto schematico su come raggiungere Varese:

  • Auto: Autostrada A8 – Uscita Varese.
  • Treno: Trenitalia e Trenord da Milano alla stazione di Varese.
  • Aereo: dall’aeroporto di Milano Malpensa e con Malpensa Express (in treno Direzione Milano Cadorna – cambio Saronno – Varese Nord) o con Varese4U (con navetta Dai Terminal 1 e 2 sino alla Stazione Ferrovie dello Stato di Varese (piazzale Trieste). 
  • Flixbus: da e per Varese.

COME MUOVERSI IN CITTA’

Chi vive in provincia di Varese per forza di cose deve spostarsi con una macchina o una moto. Non esiste la metropolitana e gli unici servizi rimangono quindi quello ferroviario e quello dei Bus che collegano i vari paesi.

DOVE DORMIRE

Varese offre tante alternative per dormire soprattutto nella zona del centro. Noi di This is not ad esempio ci appoggiamo all’Hotel di Capolago per tutti gli artisti e i booking manager che ospitiamo al nostro party. A pochi passi dal lago di Varese offre un servizio ed un rapporto qualità prezzo davvero ottimo.
Inoltre ci sono luoghi storici come il Grand Palace Hotel oppure l’Albergo Bologna famosi in tutta la città.


Troverete sicuramente ottime scelte su Booking.com ed il servizio Air BnB (se vi registrate da questo link avrete 34€ da spendere), quest’ultimo come molti di voi già sapranno vi darà la possibilità di alloggiare in appartamenti molto lussuosi ad un prezzo contenuto.

COSA MANGIARE

La cucina Varesina comprende piatti della tradizione Lombarda come polenta e bruscit o i famosi asparagi di Cantello solo per citarne alcuni. Abbiamo anche due dolci che vengono prodotti e consumati solo nella nostra provincia: il dolce Varese ed il Cammello della Befana (BUONISSIMI!!!)
Come street food non c’è molto, per mangiare in maniera economica credo che Il leggendario Golden Egg con i suoi fantastici panini sia ancora alla posizione numero uno. Varese è più una città di ristoranti e molti sono davvero ottimi. Con gli ospiti che suonano ai nostri eventi ci piace girare questi luoghi passando dei bei momenti gustando ottime cene prima della festa. Siamo soliti andare alla Pesa, oppure al Mattarello nel centro di Varese e i djs apprezzano sempre tantissimo. Da non dimenticare anche La Terrazza, leggermente fuori dal centro, dove si gusta una cucina davvero particolare molto moderna, prevalentemente a base di pesce e con rivisitazioni di piatti classici sfruttando prodotti di nicchia.

I MIGLIORI CLUB DI VARESE

Varese non è mai stata famosissima per la nightlife in termini di locali. I giovani sono soliti trovarsi in centro per viverlo in modo intenso, nel famoso Corso Matteotti, pieno di bar e pub , per bere e fare aperitivo dalle 18.00 fino a notte fonda, citiamo e vi consigliamo sicuramente Balthazar, Ultimo, Maison JouJou e Vineria del Croce. Le Discoteche in centro sono solamente due: il Deep Club ed il Babi Club che offrono serate con generi diversi a seconda dell’evento proposto. Si possono vivere notti di latino americano, di musica commerciale e anche di musica elettronica. Non sono grandi clubs. Noi di Life Sentence Industry amiamo l’intimità quindi non ci sarà quell’effetto di dispersione. Sul lago di Varese proponiamo il Village, locale estivo di stampo commerciale.

this-is-not-varese-eventi
Uscendo dal centro e quindi girando per la provincia troviamo il locale dove avviene il nostro evento This is not: ovvero l’ Andy live music. Locale decisamente più grande dove al suo interno lavorano 3 staff differenti che propongono serate di musica techno (noi) più serate commerciali (Doom Party) e serate Universitarie (Uninsubria Party). Altri locali nella provincia sono il nuovo 8 Chakra APS , associazione appena aperta con laboratori e serate di vari generi, il The Bunker in zona Masnago e il famoso De Cube a Cassano Magnago che offre serate prettamente commerciali. Da non dimenticare in pieno centro Varese un locale polifunzionale e divertente come il Twiggy che offre serate live, ristorante ed eventi culturali di ogni genere.

I FESTIVAL ED EVENTI DI VARESE

Il principale Festival musicale a Varese è sicuramente il Woodoo Fest di Cassano Magnago che ospita una 4 giorni di musica indie/rock/pop con artisti nazionali, food trucks, intrattenimento e camping per tutti i partecipanti. Attira moltissime persone da tutta Italia e anche noi di This is not collaboriamo con loro svolgendo un afterparty dopo i concerti. Un altro mini Festival è il This is Summer (format proposto da Soundart Events), un evento un po’ atipico in quanto si svolge in un mega parco con piscina e vede esibirsi dj’s di musica elettronica dalle 10 del mattino alle 24.00, inoltre troviamo tornei sportivi,mercatini , area food e drink. Una sorta di mega pool party che si svolge a Luglio nella location del Poggio Refresh. Oltre a questi troviamo l’Holi Festival con musica commerciale e target di adolescenti.

COME VESTONO I CLUBBERS A VARESE

clubbing-varese-disco-ragazza

I clubbers della provincia di Varese non hanno ancora raggiunto certi standard di stereotipo comune. Se prendiamo come campione i clienti del This is not il vestiario è davvero molto variegato. Passiamo dai classici ragazzi vestiti in stile trap ai ragazzi più eleganti, i cosidetti “borghesotti” come li chiamiamo qui…

La nostra proposta per una maglietta che non passerà inosservata è il modello Keyhole, il clubbers che porta con sé il pay-off “Our music is the KEY to your ESCAPE” bada poco al parere altrui perché vive la nightlife come momento mistico.

USANZE DA RISPETTARE

Quando chiediamo a Sibe cosa c’è da sapere per non incorrere in guai ci spiegano in modo divertente: “Non confondere i Varesini con i Varesotti 😊.”

QUANDO VISITARE VARESE

Varese dà il meglio di sé sicuramente in estate in quanto i sette laghi presenti sul territorio rendono la nostra località un luogo quasi vacanziero sia per i turisti sia soprattutto per chi ci abita in quanto il weekend con una giornata al lago ed una pizza alla sera si traduce in un piccolo stacco dalla routine quotidiana. Autunno e primavera ovviamente hanno il loro perché, Varese è famosa per le sue ville e per i suoi giardini oltre che per il sacro Monte ed il Campo dei Fiori dove poter vedere Milano nelle giornate più limpide.

COSA VISITARE ASSOLUTAMENTE

La pista ciclabile intorno al lago di Varese è sicuramente uno dei luoghi importanti della città, ma anche gli altri laghi la rendono una meta per i vacanzieri (Lago di Varese, Lago Maggiore, Lago di Monate, Lago di Comabbio, Lago di Ghirla, Isola bella e Isole Borromee).

Il suo centro storico, inoltre, offre diversi punti di interesse:

  • I Giardini e Palazzo Estense: un parco ispirato al palazzo imperiale di Schönbrunn a Vienna.
  • Villa Mirabello e la Torre Robbioni: Varese viene definita come “Città Giardino” e girovagando tra i suoi giardini e ville si può capire perché. Qui si può godere anche di una rilassante location grazie al suo omonimo bar che rappresenta un must see di Varese.
  • Corso Matteotti: Questo corso rappresenta “il Corso” di Varese, la vivace arteria pedonale del cuore della città. Il corso ospita numerosi negozi e locali che lo rende il centro nevralgico della città.
  • Piazza del Podestà: punto di collegamento tra il Corso e la Basilica di San Vittore tramite il celebre Arco Mera.
  • Arco Mera: uno dei simboli di Varese e punto di passaggio del fulcro della vita quotidiana.
  • Casa Perabò: celebre per la sua finestra gotica di valore artistico inestimabile.
  • Villa e Collezione Panza: la villa si trova al di fuori del centro storico ma con vista sulla città. Rappresenta un valore artistico sia la villa sia le collezioni d’arte che ospita. Infatti è presente la collezione permanente di Giuseppe Panza e diverse mostre di arte contemporanea.

I negozi consigliati:

  • 3ND world – VARESE, in Corso Matteotti, per gli amanti del Urban Wear è d’obbligo vestirsi qui, staff dinamico, pronto a consigliarvi e sempre aggiornato sui nuovi trend.
  • Refresh Shop, lo troverete in Viale Garibaldi a Gavirate, sono circa 15 minuti di macchina da Varese, ma vi possiamo garantire che merita una visita, negozio nato nel 2011 che propone i principali brand indossati dai giovani che giungono qui da tutta la provincia. Talvolta è possibile imbattersi in un party organizzato all’interno del negozio dove si esibiscono in dj set artisti underground.
  • Record Runners è il negozio di dischi consigliato se vi trovate a Varese, si trova in via Abruzzi. Troverete sicuramente un’assistenza fantastica oltre che una scelta pressoché infinita.

CONSIDERAZIONI DI VARESE

Sibe dopo averci aiutato in questo primo articolo ci saluta così. ” Varese e la sua provincia per chi la vive e l’apprezza è sicuramente una città spettacolare in quanto è immersa nella natura e offre luoghi e paesaggi di sicuro interesse. La movida ed i locali non sono tantissimi ma si trova lo stesso il modo di passare belle serate e momenti di divertimento. La proposta culinaria non è inferiore a nessun’altra città. Se passate da queste zone per una serata o un evento vi consiglio vivamente di starci almeno un paio di giorni. Per poter scoprire tutta la provincia e per poter vedere la bellezza dei nostri luoghi, soprattutto durante la bella stagione.”

Vi ringraziamo per essere arrivati a leggere questo secondo capitolo fino in fondo, e ringraziamo anche Sibe de This is not che ci ha aiutati a scrivere la guida di Varese per affrontarla in un modo alternativo da quello che potete leggere nelle solite guide turistiche o nei blog online. Qui pensiamo al bene dei clubbers non a fare marchette da travel blogger 😉

La condivisione è alla base dei valori che Life Sentence Industry cerca di trasmettere, quindi sentitevi liberi di commentare qui in basso per dare valore a questo reportage ed aiutare i futuri clubbers che si trovano o stanno programmando la trasferta su Varese, magari proprio agli eventi de Soundart Events, sarà nostra cura mantenerlo aggiornato nel tempo per renderlo sempre attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *