Pubblicato il 1 commento

CLUBBERS A MILANO : MODALITA’ SOPRAVVIVENZA

Banner-metropolitana-milano

Con questo articolo andremo ad inaugurare una nuova sezione dedicata alla sopravvivenza dei clubbers nel mondo. Si sà che per un clubbers non esistono confini, sono viaggiatori agguerriti sempre alla ricerca di un evento speciale per allietare le loro esperienze.

Questa rubrica la suddividiamo per città e ogni articolo sarà basato su di essa o area geografica prescelta. Il nostro scopo sarà quello di creare una vera e propria guida dettagliata per poter indirizzare al meglio ogni tipologia di clubbers a seconda delle necessità del momento.

Ognuno di questi episodi viene elaborato con il supporto di un punto di riferimento locale che ci darà tutte le informazioni necessarie per poter scrivere il manuale di sopravvivenza perfetto per i clubbers.

Siamo ben consapevoli che il mondo cambia velocemente e non riusciremo ad elencare ogni dettaglio ma con il vostro aiuto continueremo a revisionare queste guide affinchè siano sempre aggiornate.

Per noi il clubbing è prima di tutto condivisione e saremo felicissimi di poter portare avanti questo ambizioso progetto, se volete contribuire vi invitiamo a scriverci nella nostra pagina contatti o alla fine di questo articolo nei commenti.

Non potevamo scegliere città migliore per questa prima guida: ci troviamo a Milano, capitale mondiale di stile ed innovazione su più fronti, tutto quello che puoi immaginare a Milano lo troverai.

I ragazzi de Le Cannibale, nella veste di Albert Hofer e Marco Greco, ci hanno aiutati a recuperare il materiale per poter creare  la guida perfetta per un clubber a Milano.

Ci sembra quantomeno doveroso raccontarvi la loro storia dato sono tra i principali organizzatori di eventi della città.

Plasticinema-milanoLe Cannibale esiste da nove anni, è dunque una delle più “antiche” realtà di clubbing ed eventi a Milano. Con una media di più di 60 eventi all’anno, un festival, 5 brands principali portati avanti, clienti istituzionali e corporate oltre una radice legata alla club culture sempre preponderante, Le Cannibale parla di suoni, cinema, performance art, musica classica ed elettronica, racconta mercati in luoghi cruciali del panorama lombardo, mette in contatto mondi diversi tramite eventi che parlano all’intera città di Milano, essendo fuoriusciti dal solo mondo “della notte”. 

In città questi format sono riconducibili alla loro organizzazione: Le Cannibale, Reverso Festival, Wunder Mrkt, Classica Elettronica Fantastica, Elettrocinematica, Club Prohibido, pertanto vi consigliamo di parteciparvi qualora siate a Milano e ci sono uno di questi eventi, statene certi che la qualità non mancherà. Verificate in questa pagina.

QUALI SONO I PUNTI DI ARRIVO A MILANO?

Se arrivate in aereo Milano è raggiungibile tramite gli aeroporti di Malpensa, Linate, Orio al Serio. Se arrivate in treno il vostro punto di sbarco sarà la Stazione Centrale che è prossima alla fermata metropolitana Centrale FS, dove si incrociano le linee M2 (linea verde) ed M3 (linea gialla), nel paragrafo successivo vi metteremo tutti i dettagli che vi serviranno per usare questo mezzo. Se arrivate in autobus sappiate che servizi come Flixbus ben ricoprono la città, specialmente le stazioni in periferia dove però potete sfruttare per entrare nella metropolitana di Milano che vi porterà ovunque, anche in questo caso vi consiglio di appoggiarvi alle mappa sopra riportata.

COME MUOVERSI IN CITTA’

Gli eventi che potrete trovare a Milano sono di ogni tipo e in qualunque zona, ci sono tantissimi modi per spostarsi da un estremo all’altro in pochi minuti, il mezzo che personalmente preferiamo è la linea metropolitana. Qui in basso vi riportiamo la mappa della linea metropolitana di Milano, vi sarà sicuramente utile per capire quali tratte e scambi dovete prendere per arrivare ovunque necessiti.

mappa_metropolitana_milano
Ingrandite l’immagine per vedere le fermate e gli scambi. Le quattro linee sono chiamate comunemente con i colori che le identificano: la “rossa” (M1), la “verde” (M2), la “gialla” (M3), la “lilla” (M5), la futura “blu” (M4).

 

I biglietti consigliamo sempre di acquistarli online per un discorso di praticità e sfruttate l’app ATM Milano per IOS ed Android.

Ovviamente non esiste solo la metro ma anche un sistema di bus urbani che è gestita sempre dalla stessa app della metropolitana per acquistare i biglietti e verificare le tratte.

Per il trasporto con i mezzi pubblici personalmente ci siamo sempre trovati bene a viaggiare utilizzando Google Maps che ti tiene aggiornato anche sugli orari e le corse dei mezzi pubblici.

Milano è piena di Taxi che potete prenotare chiamando semplicemente il servizio RadioTaxi Milano (02-6969), tra i servizi di trasporto più famosi del momento citiamo Uber che assieme a Roma è una delle città in cui si muovono, dall’app Uber potete richiedere la vostra corsa o a questo link.

Un servizio che ci sentiamo di promuovere anche in virtù del trasporto eco-sostenibile è il Bike Sharing promosso dallo stesso Comune di Milano, se non avete lunghe tratte da percorrere ed il tempo è sereno sarà sicuramente un modo alternativo per raggiungere le proprie mete nel pieno rispetto dell’ambiente.

DOVE DORMIRE

Troverete sicuramente ottime scelte su Booking.com ed il servizio Air BnB (se vi registrate da questo link avrete 34€ da spendere), quest’ultimo come molti di voi già sapranno vi darà la possibilità di alloggiare in appartamenti molto lussuosi ad un prezzo contenuto, ci sono anche molti ostelli sfruttati dai traveller come Ostelzz, una struttura nata come start-up hi-tech nel 2014 che ha svipuppato una soluzione di smart hospitality.

COSA MANGIARE

Come è giusto che sia anche Milano offre un’esperienza sensoriale a 360°, e il gusto non vi fa eccezione.

Partiamo dalla specialità locale, la cotoletta alla Milanese, i ragazzi de La Cannibale consigliano di mangiarla a Damm-atrà in via Lombardini.

I MIGLIORI CLUB DI MILANO

Per il clubbing Le Cannibale consiglia:

  • Il Plastic, nato nel 1980, che nel tempo è stato frequentato da artisti di primissimo livello quali: Madonna, Elton John, Andy Warhol, Freddie Mercury, Prince, Paul Young, Bruce Springsteen. Il locale è noto per una rigida selezione all’ingresso, quindi cercate di prestare attenzione al vostro dress code.
  • Per le serate live la Santeria, una grande piazza indoor, una factory creativa, lo spazio di viale Toscana 31 si inserisce nel piano di rilancio delle aree di interesse culturale e sociale voluto dal Comune di Milano.
  • Il Magnolia è un club in zona idroscalo che propone ogni giorno della settimana contenuti estremamente differenti, con una varietà che – soprattutto in estate – parla a pubblici molto vasti offrendo una scelta eterogenea di contenuti musicali.

Altri locali suggeriti dalla community Life Sentence Industry sono:

  • Il Macao è un centro indipendente per le arti, la cultura e la ricerca. E’ attualmente basato nell’ex Borsa del macello di Milano, in mezzo a un’enorme area abbandonata non lontano dal centro della città; ha un programma trasversale che ospita arti performative, cinema, visual arts, design, fotografia, letteratura, newmedia, hacking e riunioni di comitati cittadini.
  • L’Amnesia Milano, non è solo un club, ma uno spazio polifunzionale, una “location” per sfilate di moda e feste a tema in una zona post-industriale tra il centro e l’aeroporto di Milano Linate. Tutto è stato armonizzato con un ottimo gusto minimal con una struttura Hi-Tech progettata e arredata per seguire il sistema di moda regnant, semplice ma allo stesso tempo originale.

Comprate i vostri ticket sulle piattaforme più usate di Milano, quali, Resident Advisor, Mailticket e Zero.

Segnalateci nei commenti i vostri locali degni di essere menzionati in questa guida, provvederemo ad inserirli al prossimo aggiornamento.

I FESTIVAL ED EVENTI DI MILANO

Milano ha da anni attiva la struttura delle week comunali che di fatto sono dedicate ai più vari interessi e permettono agli appassionati di trovare centinaia di eventi tematici che soddisfino qualsiasi bisogno.

Fashion-week-milano

Tra i principali consigliati da Le Cannibale:

  • Reverso Festival, è un festival disco che si svolge a Santeria viale toscana 31 due volte l’anno. E’ un evento free entry ormai di culto dedicato alla disco music italiana.
  • Per il cinema dobbiamo segnalare il Milano Film Festival.
  • I 400 Calci, è un magazine online dedicato principalmente al cinema che abbiamo definito “da Combattimento”: si tratta di action e horror, con alcune eccezioni meritevoli in vari generi tra cui la fantascienza, il western, il bellico. Vi consiglio se interessati a questo genere di seguire le loro news perché sono soliti organizzare eventi tematici in città.

Altri eventi in città segnalati dalla community Life Sentence Industry:

  • Per gli sport da combattimento un evento da non perdere è Oktagon, la specialità è il kick boxing da oltre vent’anni, viene svolta al Forum di Assago, leggermente fuori Milano, se capitate a Milano durante questa manifestazione ve la raccomandiamo caldamente.
  • Parlando di moda che molto interessa la Life Sentence Industry c’è la Fashion week che è l’evento principale dell’anno in questo settore.

COME VESTONO I CLUBBERS A MILANO

Nessuno meglio di Le Cannibale può farci un overview sul panorama fashion milanese, parlando della clientela che frequenta le proprie serate:” A Le Cannibale abbiamo una clientela vasta che va dai 20 anni ai 40 anni, con qualche eccezioni. è impossibile definire come veste, e ci teniamo ad essere inclusivi e non rivolgersi ad un pubblico che si cita a vicenda.”

clubbers-milano-fashion

Milano è una città di riferimento per le mode, per le strade troverete tanti stili diversi, anche il turismo và ad arricchire la varietà che cammina sulle strade.

La nostra proposta per una maglietta che non passerà inosservata è il modello Keyhole.

USANZE DA RISPETTARE

Quando chiediamo a Le Cannibale cosa c’è da sapere per non incorrere in guai ci raccontano: “Milano è una città inclusiva, tollerante e moderna. Ci teniamo che resti così, progredisca e non regredisca nella dimensione che riguarda il nostro lavoro.”

Pertanto sentitevi liberi di esprimervi come meglio credete nel pieno rispetto della libertà altrui.

QUANDO VISITARE MILANO

Per il clima e la particolare energia che la città trasmette consigliamo di visitarla ad ottobre, marzo ed aprile.

COSA VISITARE ASSOLUTAMENTE

Quando vi troverete nella capitale lombarda e volete sfruttare le vostre ore per conoscere qualcosa di nuovo vi consigliamo di visitare:

  • Fondazione Prada, è un’istituzione dedicata all’arte contemporanea e alla cultura, la troverete nel quartiere Vigentino.
  • Museo del 900, è una esposizione permanente di opere d’arte del XX secolo ospitata all’interno del Palazzo dell’Arengario e dell’adiacente Palazzo Reale di Milano, lo troverete in piazza del Duomo.
  • Parco Sempione, è una zona verde della città di Milano. Realizzato a fine Ottocento sull’area già occupata dalla Piazza d’armi, occupa un’area di 386 000 m².
  • Brera, è il quartiere artistico di Milano, dove storia, cultura ed architettura si mescolano alla perfezione, è raggiungibile in metro da ogni zona di Milano con le stazioni della metropolitana di Cairoli Castello (linea M1), Lanza (linea M2) e Montenapoleone (linea M3).
  • Il quartiere di Porta Venezia, fa parte del centro storico. Gli edifici neoclassici di corso Buenos Aires, famosa via dello shopping, ospitano negozi di grandi catene.

 

I negozi consigliati:

  • Bloodbuster, in Via Panfilo Castaldi, per chi ama il cinema giallo e quello di “genere”, inteso come il cinema del periodo d’oro italiano che ha cavalcato gli anni ‘70/’80, film polizieschi italiani, horror e gialli.
  • Serendipity è un ottimo negozio di dischi, consigliato sia per dj che per amanti del disco in generale, lo troverete in Corso di Porta Ticinese. Troverete uno staff cortese e cordiale che vi saprà sicuramente ben consigliare.

CONSIDERAZIONI DI MILANO

Le Cannibale dopo averci aiutato in questo primo articolo ci saluta così.” Non godete di Milano soltanto di notte, documentatevi bene sulle proposte musicali e culturali, ormai molto meno scontate di qualche anno orsono. Milano è un luogo stimolante che vive un particolare momento di rilevanza “europea”, parzialmente frutto di Expo e del turismo. I festival, le week di cui parlavamo sopra, rendono la città un polo di attrazione sull’Europa. Con i suoi immancabili difetti, la città è un luogo interessante da visitare pieno di proposte interessanti per chi non la conosce, ma anche per chi ci vive. I club ne sono solo una piccola parte.”

Vi ringraziamo per essere arrivati a leggere questo primo capitolo fino in fondo, e ringraziamo anche Albert Hofer e Marco Greco de Le Cannibale che ci hanno aiutati a scrivere la guida di Milano per affrontarla in un modo alternativo da quello che potete leggere nelle solite guide turistiche. 

Life Sentence Industry nei propri valori ha quello della condivisione, quindi sentitevi liberi di commentare qui in basso per dare valore a questo reportage ed aiutare i futuri clubbers che si trovano o stanno programmando la trasferta su Milano, sarà nostra cura mantenerlo aggiornato nel tempo per renderlo sempre attuale.

1 pensiero su “CLUBBERS A MILANO : MODALITA’ SOPRAVVIVENZA

  1. Se posso aggiungere un luogo da visitare assolutamente è il Duomo di Milano…è meraviglioso tanto all’esterno quanto all’interno…una maestosa opera d’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *